Il territorio delle Miniere di Morgnano rivive in 3D

 

Perseguendo una concezione moderna di sistema museale, che prevede una fase pre-visita e una fase post-visita al sito, nonché la consapevolezza del legame fra museo e territorio, si è pensato di costruire un percorso espositivo “virtuale” fruibile anche di fuori degli spazi dedicati, nell’intenzione di offrire un’informazione il più completa possibile attraverso i media digitali, propedeutica allo studio e ad una successiva visita reale, e utilizzabile come “reminder” per continuare ad approfondire gli argomenti nel dopo visita.

Digitalizzare e rendere fruibili le informazioni attraverso i nuovi media e devices, nell’intento di offrire uno strumento di studio della storia, del territorio, della geologia locale; interattivo, versatile ed accattivante, a disposizione delle scuole, di tutti quelli che vogliono conoscere la nostra storia e non ultimo, per la natura universale del media utilizzato, farci conoscere al di fuori del nostro territorio.

 

 

 

Istruzioni per la navigazione:

 

 

 

Utilizzare il primo tasto orologio per visualizzare il territorio come era in origine.
Utilizzare il tasto con la pala per visualizzare il sottosuolo.
Utilizzare il tasto “i”  per visualizzare maggiori informazioni sulle strutture della miniera.
Utilizzare i successivi 4 tasti a destra per per zoommare sulle strutture dela miniera.

 

 

 

 

 

 

Note di sistema:

I requisiti minimi di sistema per visualizzare e navigare correttamente il modello 3D: Windows 7 o  Mac os x 10.7 e successivi, browser consigliati: Safari (Mac Osx), Firefox o Chrome (Mac Osx / Windows).  Questi browser sono già predisposti per visualizzare il modello, sia sui computer sia sugli smartphone aggiornati ad un sistema operativo a partire dal 2014.  Eventualmente ciò non accadesse, sarà necessario attivare la funzione accelleratore webGL, all’interno del menù impostazioni del browser.